Lo StIlE gNoMe 2.18

Gli screenshoot di Gnome 2.18 facevano vedere uno sfondo verde e tutto il resto. Tutto veramente bello, ma mi andava di rielaborarlo a modo mio, con centomila elementi riuniti con la colla per formare ciò che vedete sotto

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Se vedendo lo screenshoot avete detto “wow” (Ormai tutti hanno fatto wow, per ubuntu, non per Vista) ora potete seguire queste istruzioni ringraziandomi con un commento per la perfezione del lavoro.

Icone: Generate da Tango Generator

Scaricate il file, scompattatelo ed eseguite Tango-Generator.sh. Date avanti, poi selezionate Gnome e continuate fino alla schermata di selezione dei Set da utilizzare: deselezionate Crux, Foxtrot, Tango materia red e Gray Folders e lasciate il resto. Andando avanti inizierà il processo di download e installazione. Poi andate in Sistema – Preferenze – Tema e scegliere come icone quelle appena scaricate.

Controlli: Murrina Foresight

(se non avete l’ engine murrine installato seguite questa guida per installarlo)

Scaricate il pacchetto e decomprimetelo in /home/NOME UTENTE/.themes poi eseguite queste due operazioni per applicarlo anche ai programmi usati da root

sudo ln -s /home/NOME UTENTE/.themes /root/
sudo ln -s /home/NOME UTENTE/.gtkrc* /root/

Tema per Listen: fabbricato da Needcoffee e da me🙂 e scaricabile da qui

L’ installazione consiste nello spacchettamento nella directory /usr/share/listen

Tema per Beryl: Tango Emerald, scaricabile da qui

Basta fare doppio click sul file scaricato

Fine — The end

Image Hosted by ImageShack.us


5 Responses to “Lo StIlE gNoMe 2.18”


  1. 1 netG maggio 2, 2007 alle 11:54 am

    (se non avete l’ engine murrine installato seguite questa guida per installarlo)

    Il link alla guida è errato.
    Gran bel desktop!

  2. 2 netG maggio 2, 2007 alle 11:57 am

    Per quanto riguarda il tema per Listen…ho corretto la tua icona listen_tray_save.png che non era proprio “Tanghizzata”.
    Contattami che te la mando.
    lucypher79 at gmail punto com

  3. 3 ubuntubox maggio 2, 2007 alle 1:53 pm

    Scusa😦 corretto

  4. 4 Garret giugno 1, 2007 alle 7:04 pm

    Come posso avere l’applet sulla systray del processore che indica la sua temperatura(io ho computer temp ma l’icona non è tanghizzata😦 ). Grazie

  5. 5 ubuntubox giugno 2, 2007 alle 8:46 am

    Quell’ applet si chiama Gnome sensor bla bla e si installa facendo sudo apt-get install sensors-applet. L’ icona di default non è tanghizzata ma basta rimpiazzare le icone con


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: