Ubuntu cleaning

Questa è solamente una guida per pulire il vostro pc da un centinaio di mega inutilizzati e non sono responsabile di ciò che potreste fare….

Image Hosted by ImageShack.us

Ora passiamo ai fatti, subito, indossiamo una tuta protettiva stile CSI, i guanti, la mascherina, prendiamo la cassetta degli attrezzi e scendiamo nel profondo di Linux

Cartelle e file voluminosi – Apriamo Baoab e facciamo fare una scansione del file system, quando la scansione termina analizziamo a mano tutte le cartelle, quelle che occupano una alta percentuale e non servono eliminiamole (non fate caso se la cartella media o mount occupa molto)

Icone & affini – Eliminiamo tutti i temi e set d’ icone che non usiamo, andando su Sistema > Preferenze > Temi

File di configurazione obsoleti – Eseguiamo nel terminale sudo dpkg --purge `COLUMNS=300 dpkg -l "*" | egrep "^rc" | cut -d\ -f3` e verranno eliminati tutti i file di configurazione del software disinstallato

File di localizzazione – Installiamo questo programma con sudo apt-get install localepurge che ci chiederà quali lingue mantenere; selezioniamo le seguenti

  • IT
  • IT_IT
  • IT_IT@euro
  • IT_IT.utf-8

e poi diamo ok, verrà così creato il file contenente quello che non deve eliminare. Per eseguire la pulizia eseguiamo invece sudo localepurge

Cache di Apt-get – Questa è l’ operazione che potrebbe liberare più spazio su disco di tutte poichè cancella il pacchetto .deb (d’ installazione, non serve per usare i programmi) dei programmi non installati e con il secondo comando anche quelli installati.Però prima rimuoviamo i le tracce lasciate dai software disinstallati.

sudo apt-get autoremove

sudo apt-get autoclean
sudo apt-get clean

Ed ora usciamo dal profondo del pinguino per rivedere la luce del sole e vedendo anche l’ hard-disk ballare per la gioia a cui vi unirete anche voi poichè il sistema sarà più veloce

5 Responses to “Ubuntu cleaning”


  1. 1 voidessence ottobre 1, 2007 alle 3:50 pm

    Ciao,
    ho seguito alla lettera uno dei tutorial che si trovano in rete per “tenere pulito” Ubuntu. Sono ancora un dannato novellino con Linux, per cui ogni cosa che faccio è seguire le istruzioni altrui senza poterle valutare prima. Quando ho riacceso Ubuntu ecco il risultato: non mi è possibile eseguire aggiornamenti né add/remove. Inoltre ho notato che durante il download di grandi file, firefox non segnala più il progresso del download (la grandezza del file che man mano viene scaricato sull’HD)

    Ecco il messaggio dettagliato di Package Manager
    —————————————————————————————
    Could not initialize the package information
    A unresolvable problem occurred while initializing the package information.
    Please report this bug against the ‘update-manager’ package and include the following error message:

    ‘E:Il tipo ‘gpg’ non è riconosciuto alla linea 55 nella lista sorgenti /etc/apt/sources.list, E:La lista dei sorgenti non può essere letta.’
    —————————————————————————————–
    Se digito “apt-get update” nel terminale, il risultato è ovviamente il medesimo

    CHE POSSO FARE?
    many thanx,
    Lorenzo

    (Ps: non dimenticate che sono newbie con Linux)

  2. 2 voidessence ottobre 1, 2007 alle 5:54 pm

    Ciao,
    ho seguito alla lettera uno dei tutorial che si trovano in rete per “tenere pulito” Ubuntu. Sono ancora un dannato novellino con Linux, per cui ogni cosa che faccio è seguire le istruzioni altrui senza poterle valutare prima. Quando ho riacceso Ubuntu ecco il risultato: non mi è possibile eseguire aggiornamenti né add/remove. Inoltre ho notato che durante il download di grandi file, firefox non segnala più il progresso del download (la grandezza del file che man mano viene scaricato sull’HD)
    Ecco il messaggio dettagliato di Package Manager
    —————————————————————————————
    Could not initialize the package information
    A unresolvable problem occurred while initializing the package information.
    Please report this bug against the ‘update-manager’ package and include the following error message:
    ‘E:Il tipo ‘gpg’ non è riconosciuto alla linea 55 nella lista sorgenti /etc/apt/sources.list, E:La lista dei sorgenti non può essere letta.’
    —————————————————————————————–
    Se digito “apt-get update” nel terminale, il risultato è ovviamente il medesimo
    CHE POSSO FARE?
    many thanx,
    Lorenzo

  3. 3 voidessence ottobre 1, 2007 alle 6:17 pm

    deb http://debian.vakevainen.fi/ unstable main
    gpg –keyserver hkp://wwwkeys.eu.pgp.net –recv-keys 585DECB0
    gpg –armor –export 585DECB0 | sudo apt-key add –

    questa dovrebbe essere la riga incriminata…

  4. 4 ubuntubox ottobre 19, 2007 alle 7:13 pm

    Per il problema del sources.list non so che dire… ho provato decine di volte il procedimento e ha funzionato anche in batch, quindi non saprei proprio. Postatemi la riga interessata del sources.list e vedrò che posso fare

  5. 5 MarGNU novembre 27, 2007 alle 11:56 am

    commenta la seconda e la terza riga (quelle che iniziano per gpg) inserendo cancelletto
    ad es
    #gpg….


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: